header consigli

Libera il tuo tempo 

È stato premiato con l’ambitissimo Premio Strega 2012. Alessandro Piperno con “Inseparabili” e la “sua” famiglia Pontecorvo, con tutte le contraddizioni e i drammi del caso, è riuscito finalmente a colpire il giusto tipo di lettore.


È stato premiato con l’ambitissimo Premio Strega 2012. Alessandro Piperno con “Inseparabili” e la “sua” famiglia Pontecorvo, con tutte le contraddizioni e i drammi del caso, è riuscito finalmente a colpire il giusto tipo di lettore. ‘Inseparabili’ fa parte della saga familiare dei Pontecorvo, che abbiamo imparato a conoscere nel 2010 in “Persecuzione”; ora l’autore chiude il cerchio mettendo il punto alla storia e regalandoci un romanzo corale e di grande umanità. Molto forte, anche in questo secondo romanzo, è il tema del successo contrapposto alla sconfitta, che attraversa tutta la narrazione e a proposito del quale l’autore afferma: “Mi è capitato di incontrare nell’ambiente letterario persone, anche amici, che hanno avuto un enorme successo o un enorme insuccesso e ho visto come entrambe le cose ti devastano. Mi sembra qualcosa di molto contemporaneo, ma anche molto classico, legato alla narrativa”. Alessandro Piperno, “Inseparabili. Il fuoco amico dei ricordi” (Mondadori), pp. 351, euro 20

“Hanno ucciso l’uomo ragno” vent’anni dopo
Per celebrare a dovere i venti anni dall’uscita del suo primo storico cd, Max Pezzali ha fatto le cose in grande chiamando a raccolta – come l’ha ribattezzata lui stesso – la Champions League del rap. “Hanno ucciso l’uomo ragno 2012” è una riedizione di “Hanno ucciso l’uomo ragno” in chiave rap in cui ha collaborato in ogni pezzo un artista rap diverso. Tra loro Club Dogo, Entics, J-Ax, Two Fingerz, Fedez, Emis Killa, Ensi, Baby K e Dargen D’Amico. L’album contiene anche un inedito, estratto come singolo di lancio, intitolato “Sempre noi”, in cui collabora J-Ax. Ogni ospite duetta con Max Pezzali aggiungendo alla versione originale parti di nuovo testo cantato. “Ascoltare gli artisti rimare sulle canzoni del primo album degli 883 – ha detto Max - mi ha riportato all’incosciente entusiasmo di allora, e mi ha fatto capire che in fondo i sogni, le paure, i bisogni e le emozioni dei ragazzi non sono poi così cambiati negli ultimi vent’anni”. Max Pezzali, “Hanno ucciso l’Uomo Ragno 2012 - 20th Anniversary Edition” (Warner Music Italy), euro 15,90

I Linkin Park tornano al passato con “Living Things”
La celebre rivista musicale Rolling Stone l’ha definito come “il materiale più potente che la band abbia composto dai tempi del loro mega successo di debutto del 2000”. A due anni dalla loro ultima fatica, “A Thousand Suns”, la scorsa estate è uscito l’atteso nuovo lavoro della band statunitense Linkin Park dal titolo “Living Things”, album di dodici tracce co-prodotto da Rick Rubin e da Mikle Shinoda che racchiude lo spirito e l’energia per cui la band si è fatta conoscere. “Living Things” si apre con “Lost In The Echo”, una delle tracce migliori con inizio a batteria e base sintetizzata in puro stile techno. Con quest’ultimo lavoro, sembra che i Linkin Park abbiano fatto un passo indietro, dando uno sguardo al passato. “Living Things” è un cd il cui tema principale, a detta degli stessi componenti della band, riguarda “le interazioni personali”. “Negli ultimi dischi abbiamo avuto interesse per i problemi globali e sociali - ha aggiunto Shinoda - e c’è qualcosa del genere anche qui. Ma quest’album è molto più personale”. Linkin Park, “Living Things” (Warner Bros Records), euro 20,90

Riordan racconta lo scontro finale tra dèi, mostri ed eroi
Questo romanzo fantasy è l’ultimo di una serie di cinque romanzi della saga letteraria di Percy Jackson che con uno stile ironico, divertente e frizzante ripropone gli dèi, gli eroi e i mostri della mitologia greca e rivisita i miti che li hanno visti protagonisti, riuscendo a dare loro nuova vita, una nuova forma, un ruolo attualizzato in questo mondo moderno in cui l’Olimpo ha preso casa nell’Empire State Building di New York, e in cui i Titani minacciano di risorgere portando con loro il Caos e rendendo necessari l’opposizione degli dèi e il ritorno degli eroi. A capo degli eroi c’è proprio Percy, figlio di Poseidone e di una mortale, sul quale pende come una spada di Damocle una terribile profezia che potrebbe fare di lui il salvatore del mondo o l’esecutore della sua fine. In quest’ultimo libro della serie Riordan riesce magnificamente a ricondurre le fila del discorso; tutto si incastra alla perfezione, in un crescendo che ci porta ad una battaglia finale da cardiopalma. Riordan Rick, “Lo scontro finale. Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo” (Mondadori), pp. 360, euro 17

Condividi




Elite Pet è il tuo supermercato di quartiere completamente dedicato agli animali domestici. Ti offriamo una vasta scelta di prodotti food ed accessori destinati ai tuoi animali perché ci prendiamo ...
Il ristorante Elite è un luogo accogliente che propone diversi menu a base di carne, pesce e pizza, dove poter trascorrere del tempo per un pranzo di lavoro oppure con ...
Il Grand Hotel Elite, un Hotel tre stelle di categoria superiore, si compone di 2 suites, 65 camere insonorizzate, realizzate nel piú delicato stile classico, dove passato, presente e futuro ...