elite supermercati header logo

Speciale pentola a pressione: ricette da conservare

Ecco a voi alcune soluzioni pensate per rendere più esclusivi e gustosi i vostri piatti

RISOTTO AL NERO DI SEPPIA

Ingredienti per 4 persone:
2 belle seppie da pulire; 200 g di riso da risotto; 1 bicchiere di vino bianco secco; 1piccola cipolla o pasta di cipolle in vasetto; 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro; brodo (anche di dado); Olio extravergine d’oliva; burro; sale e pepe

Farsi pulire le seppie facendosi tenere le vescichette dell’inchiostro. Tritare finemente la cipolla (va bene anche 1 cucchiaio colmo di pasta di cipolle) e metterla in pentola a pressione con 4 cucchiai d’olio, 30 g di burro.

  • Far appassire senza prendere colore quindi unire le seppie tagliate a listarelle, il vino e il concentrato di pomodoro precedentemente diluito con un goccio d’acqua calda. Salare e pepare a piacere.

  • Chiudere la pentola a pressione e far cuocere calcolando 10 minuti dal fischio.Togliere dal fuoco e scaricare completamente il vapore prima di aprire la pentola a pressione.

  • A questo punto procedere come per preparare un normale risotto facendo tostare il riso per qualche minuto nel sugo di seppie prima di procedere con la cottura, aggiungendo il brodo poco alla volta e mescolando. Oppure, tostato il riso, unire il brodo tutto in una volta, incoperchiare e far terminare la cottura a pressione (vedi i consigli sotto).

CONSIGLI PRATICI C’è nero e nero L’ideale è comprare le seppie al banco del pesce e farsele pulire chiedendo al pescivendolo di conservare un paio di vescichette di inchiostro. In molti punti vendità, però, le seppie arrivano già pulite. Nessun problema: l’inchiostro viene venduto anche in apposite bustine, da comprare a parte.

Cottura a pressione Alcuni amano preparare anche il riso in pentola a pressione. Una soluzione che sicuramente non si adatta ai puristi che aggiungono il brodo poco alla volta e mescolano il riso senza sosta, girando sempre nello stesso senso. Ma se siete abituati a buttare il brodo tutto in una volta e a non mescolare, questa è l’occasione per provare la cottura a pressione. L’importante è che il volume d’acqua sia il doppio di quello del riso (2 tazze d’acqua per ogni tazza di riso). Per i tempi calcolate 4 minuti esatti dal fischio.

Legenda:
Difficoltà: Facile
Preparazione: 5’
Tempo di cottura: 30’
Calorie: 550 a porzione
Da abbinare: Verdicchio dei Castelli di Jesi

Il supermercato di quartiere completamente dedicato agli animali domestici, con una vasta scelta di prodotti food e accessori per i tuoi piccoli e grandi amici.

Un luogo ampio ed accogliente per un evento, una cerimonia, un pranzo di lavoro o per trascorrere del tempo con tutta la famiglia, 

Passato, presente e futuro si uniscono armoniosamente in una struttura sobria ed elegante, immersa nella quiete di un luogo distante dal frastuono della cittá.