elite supermercati header logo

Quadrotti di polenta al ragù di funghi

Com'è
Com'è

Difficoltà: Media
Difficoltà: Media
Tempo di preparazione: 60
Tempo di preparazione: 60

Cosa ti serve
Cosa ti serve

  • 250 g di farina di polenta gialla
  • 8 dl di acqua
  • 2 confezioni di fettine di formaggio Selex
  • 1 confezione di funghi secchi Selex
  • 1 piccola cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 rametti di maggiorana
  • 2 rametti di timo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco Selex
  • 50 g di burro Selex
  • 1 cucchiaino di farina Selex
  • nero Sale, pepe nero Selex

Come si prepara
Come si prepara

  1. Ammorbidite i funghi in acqua calda e nel frattempo versate la farina a pioggia in acqua bollente e salata, non formando grumi. Continuate a girare finché la polenta sarà cotta. Versatela in uno stampo e lasciate raffreddare.
  2. Scolate i funghi tenendo l’acqua di ammollo, tritateli e filtrate l’acqua con un telo pulito. Tritate la cipolla con gli spicchi d’aglio, il timo, la maggiorana e il prezzemolo, mettete il trito in una padellina con il burro, fate insaporire 2/3 minuti quindi unite i funghi, sfumate con il vino e lasciate evaporare, bagnate con mezzo bicchiere dell’acqua dei funghi filtrata in cui avrete sciolto il cucchiaino di farina, regolate di sale e pepe. Lasciate su fiamma dolce per una decina di minuti, finché la salsa si sarà addensata.
  3. Girate la polenta sul piano, tagliatela a fettine e sistematele in una teglia coperta da carta forno, coprite le fette con le sottilette e grigliate in forno per 7/8 minuti. Levate dal forno e distribuite un po’ di salsa su ogni crostino.

Vino consigliato:
Un Grignolino Rosso dal sapore delicato o un Dolcetto D'Asti, morbido ed equilibrato.

Il supermercato di quartiere completamente dedicato agli animali domestici, con una vasta scelta di prodotti food e accessori per i tuoi piccoli e grandi amici.

Un luogo ampio ed accogliente per un evento, una cerimonia, un pranzo di lavoro o per trascorrere del tempo con tutta la famiglia, 

Passato, presente e futuro si uniscono armoniosamente in una struttura sobria ed elegante, immersa nella quiete di un luogo distante dal frastuono della cittá.