elite supermercati header logo

Cuciniamo noi!

Feste della mamma e del papà, compleanni, ricorrenze… I bimbi possono festeggiarvi pasticciando per voi

Che sia la festa del papà o quella della mamma,un compleanno o un anniversario, perché non coinvolgere i più piccoli in un regalo speciale facendo cucinare a loro una cenetta per voi. Certo il menu andrà studiato in modo che le preparazioni siano alla portata dei piccini, ma loro si divertiranno come matti e si sentiranno davvero importanti nel fare tutto da soli o, se sono davvero piccini, con solo un pochino d’aiuto da parte dei grandi. Eccovi allora una serie di ricette adatte allo scopo e tutti i suggerimenti per renderle alla portata dei bambini di ogni età.

UN PICCOLO AIUTO
Abbiamo cercato di selezionare ricette che possano essere preparate lontano dai fornelli e senza l’uso di coltelli affilati, ma siccome non vorremmo costringere i genitori a una cena interamente composta di antipasti e tartine, qua e là è necessario cuocere qualcosa.

STUZZICHINI FANTASIA
Occorrente: stecchi in legno. Ingredienti per 4 persone: pomodorini pachino; mozzarelline ciliegia; gamberetti; olive denocciolate; prosciutto a cubetti (o in fettine da arrotolare); funghetti o carciofini sott’olio; formaggio tipo gruviera e/o pecorino e/o gorgonzola; un grappoletto d’uva; una pera. Scegliete gli ingredienti che più vi piacciono e infilzateli negli stecchi abbinandoli in modo da creare degli stuzzichini variopinti e gustosi. Mano a mano che vengono pronti disponeteli su un piatto e conservateli in frigorifero fino al momento di servire. Sono ideali per l’aperitivo.

nota: solo voi conoscete i vostri figli e quindi solo voi potete decidere se è meglio suggerire loro di preparare tanti stuzzichini diversi, abbinando gorgonzola e uva, pomodori e mozzarella, pecorino e pera o altro, anche in funzione della stagione, oppure se lasciare che i bambini li abbinino seguendo il loro estro creativo. In genere i piccoli non amano le imposizioni e i nostri tentativi di indirizzare le loro scelte, quindi la seconda opzione ci sembra la più adatta. Certi ingredienti, inoltre, devono essere tagliati: decidete voi se è il caso di prenderli.

UOVA RIPIENE
Occorrente: un passino a rete non troppo fitta, un tritatutto, una tasca da pasticciere con punta zigrinata. Ingredienti per 4 persone: 2 uova sode ancora tiepide; 30 g (un cucchiaio circa) di maionese o un cucchiaio d’olio d’oliva; 30 g di tonno sottolio sgocciolato, possibilmente in vasetto (o crema di tonno o ricotta piemontese); capperi tritati e/o pasta d’acciughe (1/2 cucchiaino circa); sale. Ecco due versioni alternative:una con capperi, acciughe tonno e maionese; l’altra con olio, ricotta e capperi. Sgusciate le uova dopo averle picchiettate sul tavolo in maniera da sbriciolare il guscio. Quindi sciacquatele in acqua fredda per eliminare eventuali pezzetti di guscio. Tagliate le uova a metà nel senso della lunghezza ed estraete i tuorli. Schiacciateli facendoli passare da un passino e raccoglieteli in una piccola ciotola (oppure schiacciateli con una forchetta). Se necessario,sminuzzate il tonno nel tritatutto insieme ai capperi quindi unitelo insieme alla maionese e alla pasta d’acciughe ai tuorli sbriciolati. In alternativa unite ai tuorli i capperi tritati, la ricotta e l’olio. Mescolate il composto, assaggiate ed eventualmente salate, quindi mettetelo in una tasca da pasticciere e distribuitelo nei quattro mezzi albumi sodi (al posto della tasca andrà benissimo anche un cucchiaino). Tenete in frigorifero e servite come antipasto.

nota: se i bambini sono in grado di usare il tritatutto lasciate che sminuzzino il tonno da soli insieme ai capperi, altrimenti scegliete i preparati a base di pasta di tonno in tubetto e fate trovare loro capperi già tritati oppure interi da usare non nel composto ma come guarnizione finale. La versione con la ricotta è perfetta per chi voglia abbinare questa ricetta al “pesce finto” o alla “pasta fredda con le olive e il prosciutto”.

PASTA FREDDA TRICOLORE
Ingredienti per 4 persone: 250 g di trofie fresche già cotte al dente, condite con un filo d’olio e lasciate raffreddare; una manciata di pomodori pachino; una confezione di scaglie di grana (o di mozzarelline ciliegia); un mazzetto di rucola, sale e olio. Lavate i pomodori e la rucola ed eventualmente tagliate i pomodori. Spezzettate le foglioline di rucola con le mani e unitele ai pomodori. Infine unite le scaglie di grana oppure scolate le mozzarelline, tagliatele a metà e unitele al resto.Condite con olio e sale e versate il preparato nella pasta. Mescolate e tenete in fresco fino al momento di servire.

nota: tagliando a metà i pomodori e le mozzarelle gli ingredienti si mescolano meglio tra loro. Se però i bimbi sono troppo piccoli per maneggiare coltelli, questi ingredienti possono essere lasciati interi.

E PER DESSERT... Creme pronte; panna spray; biscotti da bagnare con il caffè (preparato da mamma) o con sciroppi vari; codine di cioccolato o di zucchero multicolore; piccoli amaretti o meringhette; scagliette di cioccolato… Per un gustoso dessert alla portata dei nostri cuochi in erba non servono tanto le ricette quanto i prodotti giusti.

Altri contenuti in questa categoria
Altri contenuti in questa categoria

Il supermercato di quartiere completamente dedicato agli animali domestici, con una vasta scelta di prodotti food e accessori per i tuoi piccoli e grandi amici.

Un luogo ampio ed accogliente per un evento, una cerimonia, un pranzo di lavoro o per trascorrere del tempo con tutta la famiglia, 

Passato, presente e futuro si uniscono armoniosamente in una struttura sobria ed elegante, immersa nella quiete di un luogo distante dal frastuono della cittá.